Giovedì 23 luglio 2020 a Sona le commedie "L’Orso” e “La domanda di matrimonio” di A. Cechov a cura della Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda

Giovedì 23 luglio 2020 alle ore 21.15, a Lugagnano di Sona, presso il Parco giochi “G.Tortella”, sito all’intersezione tra Via Adda e Via Volturno, in Località Mancalacqua, prosegue la rassegna degli eventi estivi a Sona.

Andrà in scena lo spettacolo teatrale a cura della Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda, “L’Orso” e “La domanda di matrimonio”.

“L'Orso”, breve opera teatrale in un atto unico scritta da Cechov nel 1888, la cui protagonista è  è Elena Ivanovna Popova, una vedova inconsolabile che ha giurato, dopo la morte del marito, di non uscire più di casa e di non frequentare più alcun uomo, nonostante le insistenti preghiere a ripensare la sua decisione da parte del suo servitore Luka. La situazione si capovolge quando l'ex ufficiale di artiglieria Smirnov va dalla Popova a riscuotere delle cambiali. Il rifiuto di lei a pagare e la volontà di lui ad esigere quanto dovuto originano un dialogo concitato, che degenera in un duello fra la vedova e l'ex ufficiale con un imprevedibile esito finale.

“La Domanda di Matrimonio”, altro breve atto unico scritto sempre da Cechov nel 1888 narra di ruggini antiche di buon vicinato, e comici squarci di vita campestre. Si assisterà al ruvido approccio fra due rampolli di buona famiglia in cui i battibecchi si alternano a riappacificazioni preludendo a quello che sarà la futura vita matrimoniale.

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE ED INGRESSO

Ingresso gratuito su prenotazione, da effettuare fino al giorno precedente lo spettacolo. I posti non sono numerati: l'ordine temporale di prenotazione non dà quindi diritto ad occupare sedie numerate in progressione. I posti a sedere saranno occupati liberamente al momento dell'ingresso.

Le prenotazioni sono effettuate via internet, collegandosi al seguente link https://www.eventbrite.it/o/evento-tra-i-salici-16962323891In caso di impossibilità ad accedere al link, è possibile - in via residuale - prenotare telefonando al numero 3405362115 (nei soli giorni feriali, dalle ore 14.00 alle ore 20.00).Ingresso: dalle ore 20.15.In caso di mancato accesso entro le ore 20.50, la prenotazione è annullata ed è consentito l’ingresso a spettatori senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti a sedere.Per informazioni: 0456091208 - 0456091287Al momento dell'ingresso sarà effettuata la rilevazione della temperatura corporea; nel caso di temperatura superiore ai 37,5° C non sarà consentito l'accesso. Sarà inoltre consegnato un Protocollo di comportamento igienico-sanitario anti Covid-19 (indossare la mascherina, igienizzare le mani etc.) al quale attenersi in via obbligatoria